Accesso al servizio di assistenza domiciliare disabili (ADH)
( I comuni sono titolari delle funzioni amministrative concernenti gli interventi sociali svolti a livello locale e concorrono alla programmazione regionale. Tali funzioni sono esercitate dai comuni adottando sul piano territoriale gli assetti più funzionali alla gestione, alla spesa ed al rapporto con i cittadini [...] urn:nir:stato:legge:2000-11-08;328~art6 )

La domanda di attivazione del servizio può essere inoltrata in qualsiasi momento dell'anno in presenza di una condizione di bisogno.

Iter

Una volta ricevuta la domanda, l'assistente sociale contatterà l'interessato e la sua famiglia per una visita di conoscenza e una valutazione della stessa.

Se la valutazione sarà positiva, l'assistente sociale e una persona di riferimento predisporranno un progetto di intervento nel quale saranno indicati tempi e costi delle prestazioni.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso al servizio di assistenza domiciliare disabili
Copia del documento d'identità
Copia della documentazione medica ed eventuale verbale di invalidità civile
Documentazione eventuale a supporto delle dichiarazioni rese
Copia di eventuale decreto di tutela, di curatela o amministrazione di sostegno
Dichiarazione dei familiari non facenti parte del nucleo familiare anagrafico del destinatario del servizio obbligati a prestare gli alimenti
Dichiarazione delle capacità del destinatario del servizio

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 11:12.57